Skip to content

SCONTO DEL 10% PER I NUOVI ISCRITTI ALLA NEWSLETTER

Penne Pesto di Cavolo Rosso
Penne Pesto di Cavolo Rosso

Penne Pesto di Cavolo Rosso

  • 4 persone
  • 30 minuti
  • 648 Kcal
  • facile

Valori nutrizionali per una porzione da circa 80 gr di penne CMP: 648 Kcal, 67g di carboidrati, 24g di proteine, 31g di lipidi di cui 2.2 di grassi saturi È ormai risaputo che chi svolge attività fisica è sottoposto ad un maggior danno ossidativo, con sviluppo di radicali liberi, soprattutto chi svolge attività fisica in montagna.

leggi di più

Con questa ricetta facciamo un pieno di antiossidanti naturali grazie alle sostanze contenute nel cavolo rosso, nel tahin, e nelle nocciole: vitamine E, C e selenio. Inoltre sono presenti proteine di alto valore biologico, fornite dai fagioli mung, fonte anche di acido aspartico e glutammico, particolarmente importanti per il recupero muscolare. L’olio di canapa è uno dei pochi oli che contiene in proporzione perfetta per il nostro organismo gli acidi grassi omega 3 e 6, ed è un'importante fonte di acido linolenico.
Il tocco esotico della salsa araba tahin, grazie alla quantità consistente di Calcio e proteine, rinforza l’organismo, sempre sottoposto a notevoli sforzi fisici e mentali.

Preparazione

  1. Mettere sul fornello una pentola d’acqua fredda, immergervi i fagioli Mung, portare ad ebollizione e cuocere per 45 minuti salando a fine cottura e tenendo da parte l’acqua di cottura.
  2. Mondare il cavolo, staccare le foglie, lavarle ed eliminare la parte centrale più dura. Mettere fra due fogli di carta da forno la nocciole e utilizzando un batticarne, pestarle grossolanamente, farle poi dorare leggermente in un padellino antiaderente. Frullare le foglie di cavolo con le nocciole il thain e l’aglio versandovi a filo l’olio di canapa, regolare di sale e pepe.
  3. Aggiungere l’acqua calda al pesto per dare la giusta densità. Lessare le penne nell’acqua di cottura dei fagioli per 8 minuti, scolare al dente e versare in una padella assieme al pesto ed ai fagioli. Saltare e aggiungere un filo d’olio per rendere fluide le penne.