Skip to content

SCONTO DEL 10% PER I NUOVI ISCRITTI ALLA NEWSLETTER

Penne con Salmone, Avocado e Limone

Penne con Salmone, Avocado e Limone

  • 4 persone
  • 45 minuti
  • 780 Kcal
  • media

Una porzione media da 80 gr di penne fornisce circa: ● 780 Kcal ● 107 gr di carboidrati ● 30 gr di proteine ● 22 gr di lipidi, di cui solo 2,3 gr di grassi saturi Una ricetta ricca non solo di carboidrati e di proteine ma anche di lipidi insaturi (quelli “buoni”), che permettono alle nostre cellule di funzionare in maniera corretta.

leggi di più

Adatta a chi deve recuperare le energie dopo competizioni di media-lunga durata ma anche dopo allenamenti lunghi e intensi. Il basso indice glicemico e la bassa densità energetica delle penne CMP fa si che questo piatto ci sazi ampiamente. Il salmone, pesce dal sapore delicato, viene considerato dalle più autorevoli societa’ mondiali di Nutrizione, un alimento del Primo Gruppo Fondamentale. Pur contenendo molte proteine (di elevato valore biologico) e molti grassi, è anche ricco di Omega 3, di vitamine del gruppo B e PP, sali minerali, Fosforo e Selenio. A questo si sommano le proteine, i sali minerali e le vitamine dei pettini di mare, che rendono il piatto una fonte inesauribile di sostanze preziose per la nostra salute. Il tocco dell’Avocado, nome con cui e’ conosciuta la Persea Americana, ci fornisce un profilo nutrizionale unico: ricco di vitamine C, K e B, sali minerali, luteina e zeaxantina, tutte sostanze che ci aiutano a combattere lo stress ossidativo e l'anemia che sono fattori a rischio in chi pratica sport di resistenza. Insomma un piatto ricco, non di calorie vuote ma di preziose sostanze per il recupero di energie dopo tanto sport!

Preparazione

  1. Mettere a bollire l'acqua per la cottura delle penne e salare.
  2. Lavare bene i canestrelli in acqua, metterli in padella con un goccio d’olio e cuocerli per 5 minuti, aggiungendo acqua se dovessero seccarsi. Una volta cotti, frullarli assieme all’ acqua di cottura. 
  3. Togliere le lische e la pelle al salmone e tagliarlo a cubetti di 1/2 cm. per lato.
  4. Pelare l’avocado, togliere il seme e tagliarlo a cubetti di 3 mm. per lato.
  5. In una padella scaldare l’olio e saltare il salmone, l’avocado ed aggiungere sale e pepe.
  6. Cuocere la pasta ben al dente ed aggiungere alla padella dove sono stati precedentemente cotti il salmone e l'avocado. Aggiungere infine il succo e la buccia grattugiata del limone, i semi di chia e l’emulsione di canestrelli.
  7. Amalgamare bene e se necessario aggiungere acqua di cottura della pasta per creare la giusta fluidità e servire.